fbpx
Spedizione gratuita da € 89 + iva
west rose logo

Guanti da lavoro

guanti nitrile senza polvere

Collezioni

[br_filters_group group_id=85071]
Svuota Filtri

Guanti da lavoro

Guanti da lavoro: la sicurezza nelle vostre mani

I guanti da lavoro sono un accessorio indispensabile per chi lavora in ambienti ad alto rischio, dove le mani possono essere esposte a ferite, abrasioni, tagli e ustioni. La sicurezza sul posto di lavoro è di fondamentale importanza, ed è per questo che la scelta dei giusti guanti da lavoro è cruciale.

I guanti da lavoro sono disponibili in diversi materiali, tra cui pelle, lattice e nitrile. La scelta del materiale dipende dal tipo di lavoro che si svolge: i guanti in pelle sono ideali per chi lavora con materiali abrasivi come il cemento, mentre i guanti in lattice e nitrile sono perfetti per chi lavora con sostanze chimiche.

Oltre al materiale, anche lo spessore dei guanti è importante: i guanti più spessi offrono una maggiore protezione dalle ferite e dalle abrasioni, ma possono limitare la manualità. I guanti più sottili, invece, consentono una maggiore destrezza ma offrono una minore protezione.

È importante scegliere i guanti da lavoro in base alle normative sulla sicurezza sul lavoro del proprio paese. Inoltre, è consigliabile acquistare solo prodotti di qualità da fornitori affidabili.

In sintesi, i guanti da lavoro sono un investimento importante per la sicurezza delle mani sul posto di lavoro. Scegliere il giusto materiale e lo spessore adeguato può fare la differenza tra un incidente sul lavoro e un’attività lavorativa sicura. Acquistare solo prodotti di qualità da fornitori affidabili garantisce la massima protezione possibile. Ricorda: la sicurezza sul lavoro è nelle tue mani!

guanti da lavoro antitaglio

I guanti da lavoro con protezione antitaglio sono un elemento indispensabile per chi lavora in settori come l’edilizia, la meccanica e l’agricoltura. La loro funzione principale è quella di proteggere le mani da tagli accidentali causati da materiali duri e affilati come il vetro, il metallo, la ceramica e la plastica.

Esistono diversi tipi di guanti antitaglio, ognuno dei quali offre un livello di protezione differente in base alle esigenze del lavoro svolto. I guanti in nitrile, ad esempio, sono ideali per chi lavora con sostanze chimiche e solventi, mentre i guanti in kevlar sono più indicati per chi si occupa di tagliare materiali come il tessuto o il cuoio.

In ogni caso, è importante scegliere un paio di guanti che sia resistente e confortevole allo stesso tempo. I guanti troppo rigidi possono infatti limitare la manualità del lavoratore, mentre quelli troppo morbidi rischiano di non offrire una protezione sufficiente.

Per scegliere il giusto paio di guanti antitaglio è anche importante valutare la normativa vigente in materia di sicurezza sul lavoro. In Europa, ad esempio, i guanti antitaglio devono essere conformi alla normativa EN 388:2016 che stabilisce i requisiti minimi per questi dispositivi di protezione individuale.

In sintesi, i guanti antitaglio sono uno strumento fondamentale per garantire la sicurezza sul lavoro. Scegliere il paio giusto significa proteggere le mani da eventuali ferite e garantire una maggiore tranquillità durante lo svolgimento delle attività lavorative.

guanti per manutenzione generale e pesante

guanti da lavoro: quali scegliere e tipologie – I guanti da lavoro sono uno strumento essenziale per proteggere le mani durante la manutenzione generale e pesante. Quando si lavora con attrezzature pesanti o in ambienti rumorosi, i guanti possono aiutare a proteggere le mani da lesioni e danni permanenti.

I guanti per la manutenzione generale sono solitamente realizzati in pelle o in materiali sintetici resistenti all’abrasione. Questi guanti sono progettati per resistere alla graffiatura, alla perforazione e all’usura, offrendo una protezione efficace durante la lavorazione di materiali grezzi come legno, metallo e cemento.

Per la manutenzione pesante, i guanti devono essere ancora più robusti e protettivi. I guanti resistenti al taglio sono particolarmente utili quando si lavora con attrezzature industriali, come seghetti circolari o frese. Inoltre, i guanti con imbottitura extra possono aiutare ad assorbire gli urti durante la lavorazione di attrezzature pesanti.

È importante scegliere i giusti guanti da lavoro per il lavoro specifico che si sta svolgendo. Assicurarsi che i guanti siano della taglia giusta e che formino una presa salda sulla mano per evitare il rischio di scivolare o cadere durante il lavoro.

Inoltre, è importante mantenere i guanti puliti e in buono stato per garantire la massima protezione possibile. I guanti usurati o danneggiati non offrono una protezione adeguata e dovrebbero essere sostituiti immediatamente.

In conclusione, i guanti da lavoro sono un elemento fondamentale per chi lavora in ambienti industriali o pesanti. Scegliere i giusti guanti per la manutenzione generale e pesante può fare la differenza nella protezione delle mani e nel mantenimento della sicurezza sul posto di lavoro.

A cosa servono i guanti in maglia d’acciaio?

I guanti da lavoro sono un elemento essenziale per la protezione delle mani durante l’esecuzione di compiti pericolosi o ad alto rischio. Tra i vari tipi di guanti disponibili, quelli in maglia d’acciaio sono particolarmente utili in molte situazioni.

I guanti in maglia d’acciaio sono realizzati con fili di acciaio intrecciati e offrono una protezione elevata contro potenziali tagli, perforazioni e punture. Questi guanti sono spesso utilizzati in settori come la pesca, l’agricoltura, la lavorazione della carne e l’industria alimentare in generale.

In particolare, i guanti in maglia d’acciaio sono molto utili per la lavorazione della carne poiché proteggono le mani degli operatori dalle lame dei coltelli e da altri strumenti affilati. Inoltre, questi guanti possono prevenire lesioni causate da ossa affilate o spine che possono essere presenti nella carne.

Oltre alla lavorazione della carne, i guanti in maglia d’acciaio sono anche molto utilizzati nell’industria meccanica e metalmeccanica. In queste situazioni, questi guanti possono proteggere le mani degli operatori dalle parti taglienti delle macchine e da altri oggetti pericolosi presenti nelle aree di lavoro.

In generale, i guanti in maglia d’acciaio sono una scelta eccellente per le professioni che richiedono una protezione elevata delle mani. Tuttavia, è importante scegliere il giusto tipo di guanto a seconda dell’attività svolta e delle esigenze specifiche dell’operatore.

Per acquistare i guanti in maglia d’acciaio, è possibile rivolgersi a negozi specializzati o cercare online su siti di e-commerce. Assicurati di leggere le descrizioni del prodotto attentamente prima di effettuare l’acquisto per assicurarti di ottenere il giusto tipo di guanto per le tue esigenze.

guanti da lavoro in nitrile

I guanti da lavoro sono un elemento essenziale per proteggere le mani durante le attività lavorative. Tra i vari tipi di guanti disponibili sul mercato, quelli in nitrile sono una scelta popolare per molti lavoratori.

I guanti in nitrile offrono una grande resistenza all’usura e agli agenti chimici, rendendoli ideali per l’uso in laboratori, industrie chimiche e altre attività che comportano il contatto con sostanze pericolose. Inoltre, i guanti in nitrile sono altamente resistenti alle perforazioni, garantendo una maggiore durata rispetto ad altri tipi di guanti.

Oltre alla loro resistenza, i guanti in nitrile sono anche molto comodi da indossare grazie alla loro flessibilità e morbidezza. Sono disponibili in diverse taglie per adattarsi a tutte le esigenze e possono essere utilizzati anche per lunghi periodi di tempo senza causare fastidi o irritazioni.

Tuttavia, è importante scegliere la giusta marca di guanti in nitrile per garantire la massima protezione. Alcuni dei marchi più popolari includono Ansell, Kimberly-Clark e Hartalega. Inoltre, è importante verificare che i guanti siano conformi agli standard di sicurezza europei (EN) o americani (ANSI) per garantire la massima protezione possibile.

In conclusione, se stai cercando un paio di guanti da lavoro resistenti e confortevoli, i guanti in nitrile sono sicuramente una scelta eccellente. Con la loro resistenza agli agenti chimici e alle perforazioni, sono in grado di offrire una protezione affidabile per le mani durante le attività lavorative più impegnative.

A quale categoria appartengono i guanti in nitrile?

I guanti da lavoro rappresentano un accessorio fondamentale per molti professionisti in diversi settori, dalla meccanica all’edilizia. Tuttavia, non tutti i guanti sono uguali e bisogna scegliere quelli più adatti alle proprie esigenze.

In particolare, i guanti in nitrile sono una scelta molto diffusa per diverse ragioni. In primo luogo, sono molto resistenti e durevoli, in grado di proteggere le mani da tagli, abrasioni e sostanze chimiche nocive. Inoltre, essendo senza lattice, possono essere utilizzati anche da chi ha allergie al lattice stesso.

Ma a quale categoria appartengono i guanti in nitrile? Si tratta di guanti monouso o riutilizzabili? In realtà, possono appartenere ad entrambe le categorie. Esistono infatti guanti in nitrile monouso, utilizzati soprattutto nell’ambito medico e alimentare per garantire massima igiene e sicurezza; ma esistono anche guanti in nitrile riutilizzabili, adatti a lavori che richiedono una maggiore resistenza e durata nel tempo.

In ogni caso, è importante scegliere i guanti in nitrile di qualità, prodotti con materiali resistenti e sottoposti a rigorosi controlli di qualità. In questo modo si potrà garantire la massima protezione alle mani durante il lavoro.

In conclusione, se si cerca un paio di guanti da lavoro resistenti, duraturi e adatti sia a chi ha allergie al lattice che a chi non ne ha, i guanti in nitrile sono certamente una scelta da prendere in considerazione. Che si tratti di guanti monouso o riutilizzabili, è importante scegliere sempre prodotti di qualità per garantire la massima sicurezza durante il lavoro.

guanti da lavoro in pelle

I guanti da lavoro sono un accessorio indispensabile per chiunque lavori con le mani, soprattutto in ambienti industriali o edili. Tra i vari materiali disponibili, i guanti in pelle sono tra i più resistenti e duraturi.

La pelle utilizzata per la produzione di guanti da lavoro è solitamente di alta qualità e spessa abbastanza da proteggere le mani dagli agenti esterni. Inoltre, la sua natura traspirante permette una migliore gestione della sudorazione, mantenendo le mani asciutte anche durante lavorazioni impegnative.

I guanti in pelle sono adatti a diverse attività lavorative, come la carpenteria, l’elettronica, la meccanica e molti altri campi. Grazie alla loro resistenza alla trazione e all’abrasione, possono essere utilizzati per lavorare con attrezzi taglienti o abrasivi.

Inoltre, i guanti in pelle hanno una presa molto buona che li rende ideali per afferrare oggetti pesanti o scivolosi senza rischiare di farli cadere.

Per garantire una maggiore durata dei guanti in pelle, è importante curarli adeguatamente. Una volta terminato il lavoro, è consigliabile pulirli con un panno umido e lasciarli asciugare in un luogo fresco e asciutto. In questo modo la pelle rimarrà morbida e flessibile evitando rotture o screpolature.

In conclusione, i guanti da lavoro in pelle sono un investimento sicuro per chiunque abbia bisogno di proteggere le mani durante le attività lavorative. Scegliere la qualità e la resistenza della pelle significa garantirsi un prodotto affidabile e duraturo nel tempo.

guanti da lavoro in lattice

I guanti in lattice sono uno dei tipi di guanti da lavoro più comuni sul mercato. Sono apprezzati per la loro elasticità e resistenza, che li rendono ideali per molte attività lavorative.

Il lattice è un materiale naturale, ottenuto dalla pianta della gomma. Grazie alla sua elasticità, il lattice si adatta perfettamente alla mano, offrendo una buona sensibilità al tatto e una presa sicura sugli oggetti. Inoltre, i guanti in lattice sono resistenti agli acidi, ai solventi e alle sostanze chimiche, il che li rende ideali per lavorare in ambienti industriali o in laboratori.

Tuttavia, esistono alcune limitazioni nell’uso dei guanti in lattice. Ad esempio, molte persone sono allergiche al lattice e l’utilizzo di questi guanti potrebbe causare irritazioni o reazioni allergiche.

Per questo motivo, è importante scegliere guanti in lattice di alta qualità. Su molti siti di e-commerce è possibile trovare una vasta gamma di guanti in lattice di diversi marchi e a prezzi accessibili. Quando si acquistano guanti in lattice online, è importante leggere attentamente le descrizioni dei prodotti e fare attenzione alle dimensioni.

In sintesi, i guanti in lattice sono un’ottima scelta per molte attività lavorative grazie alla loro elasticità e resistenza. Tuttavia, bisogna fare attenzione alle possibili allergie al lattice ed è importante scegliere prodotti di alta qualità per garantire la massima protezione durante il lavoro.

guanti da lavoro in pvc

I guanti da lavoro in PVC sono una scelta popolare per molte attività industriali e di costruzione. Grazie alla loro resistenza alla perforazione e all’abrasione, questi guanti offrono una protezione eccellente per le mani mentre si lavora con oggetti taglienti o ruvidi.

Il PVC, o policloruro di vinile, è un materiale sintetico resistente che offre una buona presa e resistenza all’acqua. I guanti da lavoro in PVC sono disponibili in diverse lunghezze e spessori a seconda delle esigenze del lavoro svolto.

Inoltre, i guanti da lavoro in PVC sono facili da pulire e igienizzare, rendendoli ideali per l’uso in settori come la ristorazione o la sanità.

Tuttavia, è importante scegliere il giusto paio di guanti da lavoro in PVC per il tuo specifico lavoro. Se sei a contatto con sostanze chimiche, assicurati di selezionare un paio di guanti resistenti ai prodotti chimici. Se lavori con oggetti caldi, cerca un paio di guanti isolati termicamente.

In generale, i guanti da lavoro in PVC sono una scelta affidabile e conveniente per molte attività industriali e di costruzione. Assicurati di selezionare il giusto paio per garantire la massima protezione delle tue mani durante il lavoro. Su nostro sito troverai una vasta gamma di guanti da lavoro in PVC tra cui scegliere adatti alle tue necessità.

guanti da lavoro in gomma nbr

I guanti antinfortunistici sono un’attrezzatura importante per proteggere le mani durante l’esecuzione di compiti rischiosi. In particolare, i guanti NBR sono tra i più utilizzati in molti settori industriali.

La gomma nitrilica (NBR) è un materiale sintetico resistente alla perforazione, all’abrasione e agli oli. Queste proprietà lo rendono ideale per la produzione di guanti da lavoro resistenti e durevoli. Inoltre, la sua flessibilità consente una maggiore libertà di movimento delle mani.

I guanti NBR sono molto popolari nell’industria meccanica, automobilistica e chimica, dove i lavoratori possono essere esposti a sostanze chimiche aggressive e materiali taglienti. Ma anche in altri campi come l’edilizia o l’agricoltura possono essere utilizzati per proteggere le mani dei lavoratori.

Inoltre, i guanti NBR possono essere riciclati e questo li rende anche una scelta sostenibile per chi vuole fare la propria parte per l’ambiente.

È importante scegliere il giusto tipo di guanto NBR a seconda del compito che si deve svolgere. Ad esempio, ci sono guanti NBR che hanno una presa migliore grazie ad una superficie ruvida sulla palma della mano, mentre altri sono specificamente progettati per resistere alle alte temperature.

Infine, è fondamentale assicurarsi che i guanti siano della giusta misura e ben aderenti alla mano per evitare che si spostino durante il lavoro e limitino il movimento. L’acquisto di guanti NBR di alta qualità da un rivenditore affidabile garantirà la massima protezione delle mani durante il lavoro.

In sintesi, i guanti da lavoro NBR sono una scelta ideale per chi cerca protezione, comfort, durata e sostenibilità. Scegliere i giusti guanti NBR può fare la differenza nella sicurezza dei lavoratori e aumentare la loro produttività sul posto di lavoro.

guanti in poliuretano

I guanti da lavoro sono un elemento fondamentale per proteggere le mani durante le attività lavorative. Tra i vari tipi di guanti, quelli in poliuretano stanno diventando sempre più popolari grazie alle loro ottime qualità.

Il poliuretano, infatti, è un materiale molto resistente e flessibile che offre una buona presa e una grande sensibilità al tatto. Grazie a queste caratteristiche, i guanti in poliuretano sono ideali per molteplici attività come la manipolazione di oggetti delicati o l’utilizzo di strumenti manuali.

Inoltre, i guanti in poliuretano sono molto leggeri e traspiranti, il che li rende comodi da indossare anche per lunghi periodi di tempo. A differenza dei tradizionali guanti da lavoro in pelle o gomma, quelli in poliuretano non si usurano facilmente e mantengono intatte le loro proprietà anche dopo numerosi utilizzi.

Per scegliere il giusto paio di guanti in poliuretano è importante tenere conto della tipologia di lavoro che si svolge. Ad esempio, se si tratta di un’attività che richiede una forte presa o l’utilizzo di attrezzi specifici, è consigliabile optare per un modello con una maggiore spessore nella zona delle dita.

In conclusione, i guanti in poliuretano rappresentano una scelta ideale per chi cerca un prodotto resistente e versatile per proteggere le proprie mani durante l’attività lavorativa. Su questo sito e-commerce troverete una vasta gamma di modelli adatti alle vostre esigenze e a prezzi competitivi.

guanti monouso guanti usa e getta

I guanti monouso o usa e getta sono sempre stati un elemento essenziale per la sicurezza sul lavoro. Sono utilizzati in vari settori, come la medicina, l’industria alimentare, la pulizia e molti altri. La loro funzione principale è quella di proteggere le mani da eventuali contaminazioni o sostanze dannose presenti nell’ambiente di lavoro.

I guanti monouso sono realizzati con materiali diversi in base all’utilizzo specifico. Per esempio, quelli utilizzati in ambito medico sono generalmente realizzati in lattice, nitrile o vinile. I guanti monouso in lattice sono morbidi e flessibili, ma possono causare reazioni allergiche a chi è sensibile al lattice. I guanti in nitrile sono più resistenti e adatti a chi è allergico al lattice. Infine, i guanti in vinile sono economici ma meno resistenti e si adattano male alla mano.

L’utilizzo dei guanti monouso è molto semplice: basta indossarli prima dell’inizio del lavoro e poi rimuoverli correttamente quando si termina. È importante scegliere la taglia giusta per evitare che i guanti scivolino dalle mani o siano troppo stretti.

Inoltre, è importante ricordare che i guanti monouso devono essere cambiati frequentemente per evitare che diventino una fonte di contaminazione piuttosto che una protezione. Se si notano rotture o forature sulle superfici dei guanti, questi devono essere immediatamente sostituiti.

In conclusione, l’utilizzo dei guanti monouso è essenziale per garantire la sicurezza sul lavoro e prevenire eventuali contaminazioni. Scegliere il giusto materiale e la taglia corretta è importante per garantire una protezione adeguata. Ricordate sempre di cambiare i guanti frequentemente e di sostituirli in caso di rotture o forature.

A cosa servono i guanti da lavoro monouso?

I guanti da lavoro monouso sono utilizzati in una vasta gamma di settori industriali e commerciali. Sono progettati per offrire protezione alle mani contro sostanze chimiche, agenti patogeni e altri pericoli fisici.

Tra le principali ragioni per cui i guanti monouso sono così importanti, c’è la prevenzione delle infezioni. In particolare, i guanti monouso sono utilizzati nel settore sanitario e ospedaliero per proteggere il personale medico e infermieristico dalle malattie trasmissibili attraverso i fluidi corporei.

Ma i guanti da lavoro monouso sono anche necessari in altri contesti lavorativi, come ad esempio nella manipolazione di prodotti chimici, nella pulizia industriale e nella preparazione dei cibi. Questi guanti sono progettati per resistere ai prodotti chimici più aggressivi, garantendo allo stesso tempo la massima mobilità delle mani.

Inoltre, i guanti monouso possono essere utilizzati anche nei settori dell’edilizia e del giardinaggio, dove possono proteggere le mani dai tagli, dalle abrasioni e dalle punture.

Tuttavia, è importante ricordare che i guanti da lavoro monouso non sono tutti uguali. È importante scegliere il tipo di guanto giusto in base alla specifica attività lavorativa. Ad esempio, alcuni tipi di guanti offrono una maggiore protezione contro le sostanze chimiche rispetto ad altri.

Per questo motivo, è consigliabile consultare un esperto del settore prima di acquistare i propri guanti da lavoro monouso. In questo modo, si possono identificare i guanti più adatti alle proprie esigenze lavorative.

In sintesi, i guanti da lavoro monouso sono un elemento essenziale per la sicurezza sul lavoro in molti settori industriali e commerciali. Offrendo protezione dalle sostanze chimiche, dagli agenti patogeni e da altri pericoli fisici, questi guanti sono una scelta intelligente per garantire la salute e la sicurezza sul posto di lavoro.

guanti per saldatura

I guanti da lavoro sono un elemento fondamentale per la protezione delle mani in molte attività lavorative. In particolare, quando si tratta di saldatura, la scelta dei guanti giusti è essenziale per evitare lesioni e bruciature.

I guanti per saldatura devono essere resistenti alle alte temperature e alle scintille prodotte durante il processo di saldatura. Inoltre, devono fornire una buona presa degli strumenti utilizzati e garantire una adeguata sensibilità tattile.

Tra i materiali più utilizzati per la produzione di guanti da saldatura troviamo la pelle bovina o suina, il cuoio e il kevlar. La scelta del materiale dipende dalle specifiche esigenze dell’utente e dalla tipologia di saldatura che viene effettuata. Ad esempio, se si lavora con materiali altamente infiammabili, come l’alluminio o il magnesio, è consigliabile optare per guanti in kevlar.

Inoltre, è importante scegliere guanti con una lunghezza adeguata per coprire completamente le mani e parte degli avambracci. Questo garantisce una maggiore protezione contro eventuali schizzi di metallo fuso o altre sostanze pericolose.

Infine, è necessario assicurarsi che i guanti siano conformi alle normative europee in materia di sicurezza sul lavoro. I produttori seri garantiscono la qualità dei propri prodotti tramite test approfonditi e certificazioni adeguate.

In sintesi, scegliere i giusti guanti per saldatura è essenziale per garantire la sicurezza sul lavoro. La scelta del materiale, della lunghezza e della conformità alle normative sono elementi fondamentali da considerare prima dell’acquisto. Su questo sito e-commerce troverete una vasta selezione di guanti per saldatura, tutti di alta qualità e a norma di legge, per proteggere le vostre mani durante il lavoro.

Che tipo di protezione indicano i numeri 1 2 3 4 sui guanti per protezione meccanica?

I guanti da lavoro sono uno strumento fondamentale per la protezione delle mani in molte attività lavorative. Tra i principali utilizzi troviamo quelli per protezione meccanica, che prevedono una resistenza agli agenti abrasivi, taglienti e perforanti.

Sul mercato esistono guanti con diverse caratteristiche di protezione, identificate da numeri che vanno dal 1 al 4. Ecco cosa indicano:

– Numero 1: protezione minima. Questi guanti sono utilizzati in attività dove non ci sono rischi particolari e l’uso del guanto è solo un’ulteriore misura di igiene e sicurezza.

– Numero 2: protezione intermedia. Questi guanti offrono una resistenza maggiore rispetto ai guanti di tipo 1, ma non sono adatti a situazioni di elevato rischio.

– Numero 3: protezione avanzata. Questi guanti sono adatti per lavorare con oggetti taglienti o abrasivi, come ad esempio nelle attività di falegnameria o meccanica.

– Numero 4: massima protezione. Questi guanti sono altamente resistenti e adatti ad attività che prevedono l’utilizzo di utensili e macchinari pericolosi, come le seghe circolari o le smerigliatrici.

In ogni caso, è bene scegliere i guanti in base alle specifiche esigenze dell’attività da svolgere e verificare che siano certificati secondo gli standard europei in materia di sicurezza sul lavoro.

Su [nome sito], troverete una vasta gamma di guanti da lavoro per protezione meccanica di alta qualità, selezionati tra i migliori produttori del settore. Scoprite la nostra offerta e scegliete il modello più adatto alle vostre esigenze.

guanti da lavoro prezzi

I guanti da lavoro sono strumenti essenziali per svolgere in sicurezza attività che richiedono l’utilizzo delle mani. Che si tratti di lavorare in un cantiere, in un’officina o in un laboratorio, è importante indossare guanti adatti al tipo di lavoro che si sta svolgendo.

I prezzi dei guanti da lavoro possono variare notevolmente a seconda del materiale utilizzato e della qualità del prodotto. I guanti in lattice, ad esempio, sono generalmente più economici rispetto a quelli in nitrile o in neoprene, ma sono meno resistenti e durano meno a lungo. I guanti in pelle sono tra i più costosi sul mercato, ma offrono una maggiore protezione e durata nel tempo.

È importante scegliere i guanti da lavoro giusti per il proprio settore di attività e valutare attentamente il rapporto tra prezzo e qualità. Investire in un paio di guanti di buona qualità può fare la differenza nella sicurezza e nella comodità durante il lavoro.

In generale, i prezzi dei guanti da lavoro variano da pochi euro per i modelli più semplici fino a decine di euro per quelli più avanzati. Sul nostro sito E-commerce potrete trovare una vasta selezione di guanti da lavoro adatti alle vostre esigenze e ai vostri budget.

Ricordate che la scelta dei giusti guanti da lavoro non dovrebbe essere basata solo sul prezzo, ma anche sulla qualità del prodotto e sulla sua capacità di fornire la protezione necessaria durante il lavoro. Non risparmiate sulla sicurezza e scegliete i guanti da lavoro giusti per voi!

Cosa dicono i nostri clienti
11 recensioni